Ultime notizie
Home » Messina Calcio » ACR Messina, si lavora per completare la rosa

ACR Messina, si lavora per completare la rosa

I giallorossi hanno concluso la prima settimana di lavoro al “Franco Scoglio”, mentre il direttore sportivo Tosto cerca di portare a termine le ultime operazioni in entrata.

Si è conclusa la prima settimana di lavoro del Messina in riva allo stretto; dopo il ritiro di Fiuggi e le sfide di Tim Cup contro Robur Siena e Spal, i giallorossi sono tornati in città per entrare in contatto con la realtà messinese e con l’ambiente e, soprattutto, per preparare al meglio l’esordio in campionato del 28 Agosto, in programma proprio al “Franco Scoglio”, contro il Siracusa.

Il ds del Messina Vittorio Tosto è attivo sul mercato per completare l’organico.

Lo staff biancoscudato e la dirigenza sembrano aver trovato un’amalgama convincente, con un’ottima intesa e scelte di lavoro condivise. Grande soddisfazione per il direttore sportivo Vittorio Tosto che, attenendosi all’idea di gioco di mister Bertotto e alle disponibilità della società, è riuscito a creare una rosa di buone potenzialità, caratterizzata da giovani interessanti e con grande talento e da giocatori in grado di mettere a disposizione la loro esperienza per favorire la crescita del Messina.

Un calciomercato, dunque, in cui il ds peloritano è stato in grado di sfruttare in maniera eccezionale le occasioni che gli si sono presentate, pur consapevole che ancora la squadra non può considerarsi del tutto completa, ma necessita di qualche altro innesto di categoria che possa innalzare ulteriormente il tasso tecnico e qualitativo della squadra.

A questo proposito, bisognerà intervenire principalmente nella zona difensiva, reparto incompleto dal punto di vista numerico e qualitativo; i nomi che circolano per rinforzare il pacchetto arretrato sono quelli del rumeno Ionut Rada, al momento svincolato, e del 20enne Julio Rodriguez, in forza agli spagnoli dello Sporting Gijon B. Sembrerebbe sfumare invece la pista che porta a Dario D’Ambrosio, esterno del Siena che nelle ultime settimane era stato accostato ai giallorossi.

In mezzo al campo, dove sono arrivati l’esperto Musacci e il giovane Baldassin, la società biancoscudata sta valutando offerte per capitan Giorgione, vicino a lasciare la città per motivi familiari. Anche in attacco sarà necessario un ulteriore ritocco, con l’innesto di un vice Pozzebon o di altri effettivi, visto anche l’infortunio di Ciccone. Il nome nuovo è quello di Giuseppe Madonia, classe ’83 la scorsa stagione nelle file dell’Akragas, disposto a sposare la causa giallorossa e ad innalzare il tasso di esperienza del Messina.

Tra i pali, invece, nonostante il rientro in gruppo di Berardi, la società ha dichiarato espressamente la volontà di affidare la difesa della porta a Brunelli e di non voler puntare sull’estremo difensore 25enne romano, che quindi risulta essere sul mercato.

Saltato per questioni di permessi il test contro il Gela al “Franco Scoglio” ma molto probabilmente settimana prossima verrà organizzata una nuova amichevole per avvicinare ulteriormente la squadra e i tifosi, chiamati a far sentire tutto il loro calore verso un gruppo di ragazzi che ha voglia di fare grandi cose e levarsi belle soddisfazioni.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Carmelo Previti

Check Also

unnamed

Quinta edizione del Gran Galà del volley Messinese

GRAN GALA’ DEL VOLLEY MESSINESE QUINTA EDIZIONE; IN UN “PALACULTURA” GREMITO, ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE …