Ultime notizie
Home » Messina Calcio » Il derby si avvicina: uno sguardo al passato
(fonte ACR Messina)

Il derby si avvicina: uno sguardo al passato

Sono ben 83 i precedenti tra Catania e Messina, con i giallorossi che non vincono in terra etnea dal lontano 1953-54. Nella massima serie, sono 3 i confronti disputati al Massimino.

Sono giorni importanti per il Messina, che si prepara ad affrontare un incontro delicato dopo il KO interno contro la Paganese. Al “Massimino” di Catania, i giallorossi di Sasà Marra se la vedranno con la rivale etnea in un derby che non prevede errori e distrazioni.

Ma un derby è sempre qualcosa di molto particolare, una di quelle sfide che non hanno neanche bisogno di essere preparate, una partita che richiama la storia, la rivalità, gli eroi e i protagonisti del passato. Siamo giunti al capitolo numero 84, che andrà a riempire un libro memorabile in cui le due siciliane si sono date battaglia e hanno scritto pagine importanti della loro storia calcistica.

Sono tanti i precedenti tra le due squadre; il primo incontro si ebbe addirittura nel lontano 1920, quando le allora Catanese e Messinese si giocavano la Coppa Federale Siciliana. Dopo due apparizioni nel campionato di Prima Divisione, Messina e Catania ebbero l’opportunità di contendersi, per ben tre stagioni, la posta in palio in un palcoscenico maggiormente prestigioso, il campionato di Serie B, in cui gli etnei uscirono vittoriosi dalle sfide interne. Alla fine, però, il Messina riuscì a salvarsi nello spareggio proprio contro i rossoazzurri e a restare in B, condannando i rivali alla retrocessione.

Alla stagione 1953-54 risale l’ultima vittoria in trasferta del Messina: anche in quella circostanza le compagini siciliane si ritrovavano l’una di fronte all’altra nel torneo cadetto e i giallorossi si imposero con il risultato di 1-3. Nelle annate 1963-64 / 1964-65 finalmente il derby fa il suo esordio in Serie A e, in entrambe le occasioni, il Catania dimostra di essere superiore, conquistando l’intero bottino a disposizione.

Facciamo un salto temporale e avviciniamo alle sfide più recenti. Siamo nel 2000 e, nonostante la sconfitta dei giallorossi sia nella gara di andata che in quella di ritorno, i biancoscudati riuscirono a strappare il pass per la Serie B proprio contro il Catania nei play off. La prima sfida degli spareggi terminò 1-1 al Massimino, allora chiamato “Cibali”, grazie alla rete nel finale di Ciccio Marra; il match di ritorno vide il Messina trionfare per 1-0 in virtù del gol di Sasà Sullo su calcio di rigore.

Dopo il pareggio per 1-1 nel Febbraio 2003 e la vittoria etnea nella stagione 2003-2004, entrambe le sfide disputate in serie B, si ritorna a giocare nel palcoscenico più importante della massima serie: nel campionato 2006-2007, Messina e Catania concludono con un pirotecnico 2-2 con le reti di Floccari e Cordova per i giallorossi e i gol di Mascara e Spinesi per i rossoazzurri.

L’ultimo incontro risale alla scorsa stagione, in Lega Pro, con i catanesi vittoriosi per 2-1 in virtù dei gol messi a segno da Calil e Russotto, mentre per gli ospiti la rete del momentaneo pareggio era stata siglata da Gustavo..

Domenica sarà un’altra storia, l’ennesimo capitolo avvincente di questo libro che da quasi 100 anni continua ad aggiungere pagine nuove ed emozionanti.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Carmelo Previti

Check Also

Quinta edizione del Gran Galà del volley Messinese

GRAN GALA’ DEL VOLLEY MESSINESE QUINTA EDIZIONE; IN UN “PALACULTURA” GREMITO, ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE …