Ultime notizie
Home » Messina Calcio » Messina raggiunto nel finale: a Martina Franca è 2-2

Messina raggiunto nel finale: a Martina Franca è 2-2

I giallorossi concludono la stagione con un pareggio. Bianco-azzurri avanti con il difensore Marchetti nel primo tempo; gli uomini di Di Napoli reagiscono nella ripresa ribaltando il punteggio con Gustavo e Barisic. Allo scadere arriva il pareggio del Martina con Berardino.

Gustavo, autore del momentaneo pareggio del Messina.

Formazione annunciata per il Messina, con il tecnico Di Napoli che schiera la formazione migliore in vista dell’ultimo impegno di questa stagione; rispetto agli undici previsti, l’unica novità è a centrocampo dove, al fianco di Baccolo e Giorgione, c’è Longo. I padroni di casa si affidano, invece, a bomber Baclet. Di seguito le formazioni schierate dai due tecnici:

MARTINA FRANCA: Viotti, Marchetti, Migliaccio, Curcio, Allegra, Di Lauri, De Lucia, Rajcic, Baclet, Kuseta, Diakite.

MESSINA: Addario, Mileto, Ionut, Fusca, Zanini, Giorgione, Baccolo, Longo, Barisic, Gustavo, Tavares.

Primo tempo che comincia a ritmi blandi, con le due squadre che soffrono parecchio il caldo. I padroni di casa, dopo qualche minuto di studio tra le due compagini, prendono in mano il pallino del gioco e, nel primo quarto d’ora, si fanno pericolosi verso la porta di Addario con Di Lauri prima e Kuseta poi. Al 22′ arriva il gol del vantaggio del Martina con Marchetti, il quale si fa trovare pronto all’interno dell’area di rigore peloritana, raccogliendo il cross di Kuseta e trasformandolo in rete con un potente colpo di testa; a questo punto si sveglia il Messina, che ha due opportunità con Fusca e Gustavo ma i due giocatori giallorossi sono imprecisi e non riescono a riequilibrare la gara. Al 40′ ghiotta palla gol per Gustavo, vicino alla realizzazione: sfortunatamente per lui la sfera termina sull’esterno della rete.

Non succede nient altro, la prima frazione allo stadio Tursi si conclude con i pugliesi in vantaggio per 1-0.

Il secondo tempo comincia con gli ospiti più intraprendenti e determinati a trovare il gol, che arriva dopo pochi minuti con il solito Gustavo, abile a sfruttare il cross di Ionut dalla corsia esterna e a indirizzarlo, di testa, in fondo al sacco: in questo caso complice la difesa bianco-azzurra, che concede molta libertà alla punta biancoscudata nel colpire il pallone. Al 12′ primo cambio per i giallorossi, costretti a rinunciare al proprio capitano Giorgione, il quale deve lasciare il terreno di gioco per infortunio: al suo posto Giuseppe Russo. Il Martina non ci sta e si rigetta in avanti, sfiorando il nuovo vantaggio, questa volta con Migliaccio che colpisce il palo, sempre in elevazione aerea.

Al 33′ è il Messina ad andare nuovamente in rete, completando la rimonta: autore del gol dell’1-2 è Barisic, che su servizio di Longo batte l’estremo difensore avversario con un preciso diagonale. Quando sembrava che il match non dovesse regalare più nulla, arriva il 2-2 del Martina Franca con Berardino al minuto 89.

Per i ragazzi di Di Napoli quarto pareggio consecutivo che vale, però, la qualificazione alla prossima Tim Cup,; gli uomini di Franceschini ottengono un buon punto, sfruttando il tonfo dell’Ischia, costretta ad arrendersi alla supremazia del Cosenza. In virtù dei risultati odierni, il Martina conclude il campionato in terzultima posizione e aspetta i play out, dove se la dovrà vedere con il Melfi. I peloritani, invece, chiudono in settima posizione.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Carmelo Previti

Check Also

unnamed

Quinta edizione del Gran Galà del volley Messinese

GRAN GALA’ DEL VOLLEY MESSINESE QUINTA EDIZIONE; IN UN “PALACULTURA” GREMITO, ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE …