Ultime notizie
Home » Eventi » Richard Gere presidente onorario del Taormina Film Festival
richard gere
foto di quotidiano.net

Richard Gere presidente onorario del Taormina Film Festival

Richard Gere sarà il presidente onorario del Taormina film festival. Conosciamo meglio l’attore statunitense, impegnato, oltre nel campo cinematografico, nel sociale

In attesa di scoprire i nomi degli attori che prenderanno parte alla 62′ edizione del Taormina Film Festival,andiamo a conoscere meglio,per i più giovani e per i non conoscitori del cinema, il presidente onorario del Festival: Richard Gere.

L’attore americano sarà presente la sera dell’11 Giugno,insieme all’ambasciatore statunitense John Philips.

Ma conosciamo meglio questo giovanotto di 67 anni.

Nato a Filadelfia,inizia la sua carriera cinematografica negli anni’70 con i film nel film In cerca di “Mr. Goodbar” e “I giorni del cielo”.

Il successo però non tarda ad arrivare,infatti nel 1980 con il film American Gigolo sbanca i botteghini e viene riconosciuto come nuova icona sex symbol.

Ma il capolavoro della sua carriera lo realizza un anno dopo, con “Ufficiale Gentiluomo”.

richard gere
foto di quotidiano.net

Pellicola indimenticabile anche quella del 1990:“Pretty woman”.

Non solo cinema però,Gere infatti sostiene attivamente da molti anni Survival International, l’organizzazione che difende i diritti umani dei popoli indigeni di tutto il mondo. Ha contribuito inoltre alla scrittura del libro We Are One: A Celebration of Tribal Peoples, uscito nell’ottobre del 2009. Richard Gere combatte anche la perdita di terreno degli Jummas e richiama l’attenzione del mondo sul crimine contro la loro cultura di pace e sul rapporto con la natura. I guadagni della vendita di questo libro vanno tutti all’organizzazione per i diritti indigeni, Survival International.

Tema sociale che Richard Gere sente molto vicino,anche nella scorsa edizione del Taormina Film Festival,si era così espresso durante la Tao Class:”E’ un vero problema. Ci sono persone che fuggono dalla povertà e voi in Sicilia siete al centro, a livello globale, del problema dei migranti, che cercano un posto dove stare. Ed è un nostro dovere offrire casa e sicurezza. E’ un problema dell’Europa ma anche gli Usa dovrebbero essere coinvolti. Siamo ormai globalizzati e quel che succede in Africa ci riguarda, è un problema di tutti”.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Claudio Andò

Claudio Andò
se son d' umore nero allora scrivo frugando dentro alle nostre miserie: di solito ho da far cose più serie, costruire su macerie o mantenermi vivo...

Check Also

unnamed

Quinta edizione del Gran Galà del volley Messinese

GRAN GALA’ DEL VOLLEY MESSINESE QUINTA EDIZIONE; IN UN “PALACULTURA” GREMITO, ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE …