Ultime notizie
Home » Prima Pagina » Rio 2016, Nibali alla ricerca dell’oro olimpico

Rio 2016, Nibali alla ricerca dell’oro olimpico

Il campione siciliano, reduce da una straordinaria vittoria al Giro d’Italia e dalla partecipazione al Tour de France, punta con decisione alla medaglia più prestigiosa.

E’ ormai tutto pronto allo scoccare della 31esima edizione dei Giochi Olimpici, che prenderanno il via a partire dalla giornata di domani, dopo la consueta cerimonia di apertura, in cui gli atleti italiani sfileranno guidati dalla campionessa di nuoto Federica Pellegrini, nostra portabandiera. La famosa manifestazione che ingloba in se gran parte delle attività sportive si terrà dal 5 fino al 21 Agosto in Brasile, a Rio de Janeiro, prima città sudamericana a cui viene assegnata la prestigiosa rassegna.

Il campione messinese Vincenzo Nibali.

Tra gli sportivi presenti a Rio ci sarà anche il messinese Vincenzo Nibali, campione italiano di ciclismo, molto deciso a conquistare la medaglia d’oro nella disciplina che gli compete; per lo “Squalo dello Stretto”, che ha già partecipato alle ultime due edizioni dei Giochi, a Pechino 2008 e a Londra 2012, sarà un’importante occasione per portare a casa qualcosa di importante e levarsi belle soddisfazioni.

Vincenzo Nibali, che dalla prossima stagione si separerà dall’Astana per sposare il progetto della Bahrain Merida, ha le giuste convinzioni e la giusta esperienza per fare qualcosa di importante in Brasile, dopo essersi preparato a lungo per questa corsa con la vittoria al Giro d’Italia e la partecipazione al Tour come gregario al fianco del compagno Aru, anche lui presente in Sudamerica. Insieme ad Aru e Nibali, il commissario tecnico della Nazionale Italiana, Davide Cassani, ha convocato un altro membro dell’Astana, Diego Rosa, e due componenti della BMC: Damiano Caruso e Alessandro De Marchi.

La corsa sarà divisa in due tappe; la prima, con partenza da Copacabana, avrà inizio alle ore 14:30 italiane e vedrà la possibilità di ogni squadra in gara di poter disporre di un massimo di 5 corridori per un percorso molto duro e pieno di insidie, con tratti pianeggianti ed altri in salita. I candidati principali per la vittoria finale di tappa sono proprio Nibali e Valverde, i quali dovranno essere in grado di non tradire i pronostici e approfittare delle assenze dei vari Contador, Quintana e Froome, quest ultimo presente nella crono del 10 Agosto.

Sarà proprio la crono individuale a rappresentare la seconda manche della corsa, con le varie compagine chiamate a scegliere soltanto due corridori ciascuno per la partecipazione; per la formazione italiana, al fianco di Nibali ci sarà il ragusano Damiano Caruso.

Non resta altro che aspettare e vedere dunque in azione il 31enne ragazzo messinese, pronto ad onorare il suo paese e a cercare di raggiungere l’ennesimo successo della sua splendida carriera, coronando così la stagione con la prestigiosa vittoria olimpica.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Carmelo Previti

Check Also

unnamed

Quinta edizione del Gran Galà del volley Messinese

GRAN GALA’ DEL VOLLEY MESSINESE QUINTA EDIZIONE; IN UN “PALACULTURA” GREMITO, ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE …