Ultime notizie
Home » Attualità » Sicilia, il ritorno dei grani antichi
sicilia, grano

Sicilia, il ritorno dei grani antichi

In Sicilia i contadini sostengono il biologico e piantano 3000 ettari di terreni

E’ in un’epoca di continui cambiamenti che le aziende siciliane sembrano voler rivoluzionare completamente l’agricoltura locale, impiegando parte dei terreni di proprietà in colture di grani misti. Si ritorna così alla famosa Sicilia “granaio dell’Impero Romano”, investendo in colture abbandonate ormai da troppo tempo, tentando anche di liberare la produzione agricola dalle leggi delle colture intensive.

sicilia, paesaggioUno dei più grandi sostenitori di questo progetto è Giuseppe Li Rosi, presidente dell’associazione “Simenza, compagnia siciliana sementi contadine”, che ha impiegato 100 ettari del terreno appartenente all’azienda di famiglia in grano locale. L’associazione conta sul contributo di 70 produttori, destinati a crescere anche grazie al boom di iscrizioni alle facoltà agrarie negli ultimi anni.

Le aziende puntano sulla mescolanza di sementi, producendo senza usufruire di prodotti chimici. Quindi sostengono il biologico al 100%. Ed anche se i risultati si riscontrano a lungo termine, sono assicurati. Anche perchè la genuinità dei prodotti, derivata da questa modalità di coltura, dà grandi riscontri anche in campo medico e quindi alla salute psico-fisica dei consumatori.

Il ritorno ai grani antichi trasformerà molto presto anche il paesaggio, ricreando quei quadri caratteristici ormai scomparsi da decenni. Potremo quindi assistere a un ritorno al passato anche visivamente.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Martina Zaccone

Check Also

unnamed

Quinta edizione del Gran Galà del volley Messinese

GRAN GALA’ DEL VOLLEY MESSINESE QUINTA EDIZIONE; IN UN “PALACULTURA” GREMITO, ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE …